AIP Investe in Gerber Technology per Accelerare l’Innovazione e la crescita dell’Azienda

giovedì, settembre 1, 2016Categorie: Aziendale

TOLLAND, Conn

Gerber Technology, leader mondiale nei sistemi software integrati, di automazione e di visione per i mercati dell’abbigliamento e industriale, ha annunciato oggi che American Industrial Partners (AIP) ha acquisito tutte le sue azioni circolanti. L’investimento in Gerber è stato effettuato fall’American Industrial Partners Capital Fund VI, LP un fondo da 1,8 miliardi di dollari che si è chiuso nel Settembre del 2015.

"Siamo entusiasti di avere AIP come nostro nuovo investitore", ha affermato Mike Elia, CEO Gerber. "Si tratta di un partner impegnato con valori comuni ai nostri e una passione condivisa per facilitare a coloro che operano nei settori dell’abbigliamento, dei trasporti, residenziale e del tempo liberola progettazione, la produzione e la vendita di articoli di uso quotidiano realizzati in tessuto, pelle, compositi o materiali analoghi”.

La linea completa delle soluzioni digitali Gerber include molti dei prodotti più riconosciuti nel settore, compresi YuniquePLM®, AccuMark®, il GERBERcutter® e i sistemi di Visione Virtek®. Queste soluzioni permettono a marchi leader, produttori e rivenditori di essere più efficienti, ridurre i costi e integrare i loro flussi di lavoro dalla concezione al mercato.

“La storia di innovazione e leadership, la grande base installata e la profonda conoscenza del settore di Gerber si combinano in modo ideale con la nostra strategia di investmento”, ha affermato Justin Fish di AIP. “Siamo pronti a supportare il team di management Gerber nell’esecuzione di iniziative di crescita chiave e ad aiutare i clienti Gerber a ottenere guadagni di produttività attraverso un software sofisticato e facile da usare; macchine intelligenti collegate e un servizio e supporto di prima classe”.

Il portafoglio AIP include aziende leader di settore in mercati finali correlati, compresi quelli aerospaziale, automotive e della grafica, supportate da oltre 24.000 persone in 28 paesi. AIP ha una lunga storia di attività di acquisizione di successo come Gerber e di partnership con il management per spingere la crescita.

Elia ha così proseguito: “La nostra partnership con AIP accelererà i nostri piani di investimento e le introduzioni di nuovi prodotti, permettendo a marchi, produttori e rivenditori di cogliere i benefici delle tecnologie digitali integrate come il 3D, il Cloud, l’IoT e i sistemi di visione avanzati per raggiungere più velocemente il loro potenziale ottimale”.

Note su Gerber Technology
Gerber Technology fornisce soluzioni software e di automazione leader di settore che aiutano i clienti dell’abbigliamento e industriali a migliorare i loro processi di produzione e progettazione e gestire e connettere in modo più efficace la supply chain, dallo sviluppo del prodotto alla produzione, alla rivendita e al cliente finale. Gerber serve oltre 78.000 clienti in 130 paesi, comprese più di 100 aziende Fortune 500 nei settori abbigliamento & accessori, residenziale e del tempo libero, dei trasporti, del confezionamento e della segnaletica & grafica. L’azienda sviluppa e fabbrica i suoi prodotti in varie sedi negli Stati Uniti e in Canada e dispone di strutture di fabbricazione addizionali in Cina. 

Note su American Industrial Partners
American Industrial Partners (“AIP”) è un’azienda di private equity nel mercato intermedio, orientata all’operatività, che effettua investimenti di controllo in aziende industriali basate nel Nord America rivolte ai mercati interno e globale. L’Azienda ha profonde radici nell’economia industriale ed è attiva negli investimenti di private equity dal 1989. Ad oggi, AIP ha portato a termine oltre 50 transazioni e ha attualmente in gestione 3,2 miliardi di dollari di asset attraverso primarie istituzioni pensionistiche, di sovvenzione e finanziarie. AIP investe in tutte le forme di cessioni aziendali, management buyout, ricapitalizzazione e transazioni di privatizzazione di aziende consolidate con fatturati compresi fra 100 milioni e 1 miliardo di dollari.